Alexander sul viale del tramonto

Shaun Alexander, NFL MVP nel 2005, è stato tagliato dai Washington Redskins ieri dopo aver portato palla solamente per 11 volte in 5 partite. Era stato messo sotto contratto il 14 ottobre, dopo l’infortunio di Ladell Betts nell’incontro perso dai Redskins con i St. Louis Rams. Betts è oramai rientrato nel suo ruolo di backup dietro il runningback leader della NFL Clinton Portis.

Washington ha rimpiazzato Alexander con il defensive tackle Ryan Boschetti, dopo aver avuto diversi infortunati in quel ruolo nelle ultime settimane: contro i Seahawks è stata infatti la volta di Cornelius Griffin, dopo Andre Carter e Kedric Golston. Alexander aveva tentato il grande ritorno dopo gli infortuni alla caviglia e al polso che avevano spinto i Seattle Seahawks a tagliarlo lo scorso Aprile, e a sostituirlo con il più giovane Julius Jones. Ma le sue 24 yards (2,2 yards per portata) non sono state sufficienti a conservargli il posto.