New York Giants NFL Prince Amukamara Terrell Thomas Tyler Sash

Terrell Thomas

Siamo ormai all’alba della stagione in cui dovremo difendere il titolo. I training camp sono iniziati da un po’ e tra qualche giorno partirà anche la giostra della preseason. Quest’ultima mi piace definirla come l’arrivo degli antipasti al ristorante mentre attendi da due ore, con una fame da lupo, la vera cena.

Iniziamo con la squalifica di un mese per  Tyler Sash. La motivazione è la violazione delle regole NFL riguardanti l’utilizzo di sostanze illegali.  Il giocatore ha dichiarato di aver utilizzato un farmaco (Adderall), sotto prescrizione medica, contro gli stati di ansia e che lo avrebbe dovuto soprattutto aiutare nel “parlare in pubblico”. Tuttavia, non era a conoscenza che il farmaco avesse questa “spiacevole” conseguenza. Che facciamo, ci crediamo?

Per quanto riguarda l’infortunio di Terrel Thomas mi stavo accingendo a scrivere un articolo sul suo possibile sostituto, con tanto di pianto greco sull’inevitabile rimpianto della partenza di Aaron Ross. Tuttavia, le notizie fresche da NY fanno sperare: “Terrel Thomas may not have torn ACL”. Molto probabilmente (ok, date il via ai gesti apotropaici) lo vedremo in campo questa stagione. Certo questo ulteriore infortunio, dopo quello più serio di un anno fa, lo costringeranno “ad andarci piano”, ma ricordiamo che lì dietro abbiamo sempre Prince Amukamara pronto a scalpitare per dimostrare quello che l’anno scorso non ha potuto fare (tra lockout e infortunio).


Questo articolo è stato pubblicato da ubuntiano il 2 agosto 2012

Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Leave a reply

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>