Situazione dei Giants dopo la perdita di Tuck

Cosa significa la perdita di Justin Tuck , che ha firmato un contratto free-agent con Oakland Raiders nel pomeriggio di Giovedi, per i New York Giants ? Ha implicazioni per le restanti estremità difensive della squadra?
Situazione della difesa dei Giants
E’ il momento di Jason Pierre-Paul. I suoi mentori Tuck Osi Umenyiora se ne sono andati. Lui è ora l’unica stella rimanente del triumvirato di pass-rush difensivo che aiutò i Giants a vincere il Super Bowl nel 2011.
Il problema per JPP è che non ha giocato più come una stella da quei 16,5 sack della stagione 2011. Si è infortunato alla schiena e alla spalla ed ha chiuso con miseri due sacks nella scorsa stagione in 11 partite.Anche il 6.5-sack della stagione 2012 non era abbastanza buono.
I Giants hanno disperatamente bisogno del Pierre-Paul del 2011, il giocatore che ha dominato i giochi senza importarsi di ciò che squadre hanno cercato di fare per fermarlo. Pierre-Paul ha solo 25 anni, e se quel giocatore esiste ancora i Giants hanno bisogno di lui per riemergere.
Damontre Moore è stata preso nel terzo round del Draft NFL 2013, e fin dall’inizio ha fan entusiasti e uno staff tecnico fiducioso nel suo atletismo e nella  sua abilità pass-rush. Anche lui avversato dagli infortuni, tra cui uno alla spalla che ha richiesto l’intervento chirurgico in post-season, che hanno rallentato il suo sviluppo. Moore ha giocato molto poco in difesa, non sembrava sempre a suo agio con la mano in terra come  defensive end nella 4-3, e non è mai stato un fattore decisivo. Questo deve cambiare nel 2014. Il veterano Mathias Kiwanuka è, per ora, la terza estremità difensiva. Ha giocato miseramente nel 2013. Se ritorna quello che era– cosa non sicura – i Giants avranno bisogno di lui.
Il progetto e la Free Agency
I Giganti sono in una situazione in cui hanno bisogno di rinforzi al defensive end. Jerry Reese and Co. molto probabilmente sapevano che si sarebbero trovato a questo punto.
Ragazzi dai grandi nomi come Julius Peppers e Jared Allen sono in free-agent, ma i Giants sono portati a cercare qualcuno più giovane. Se volevano un ragazzo sui 30 non avrebbero lasciato andare Tuck .
Una rapida occhiata ai migliori difensori disponibili rimostra che Robert Ayers ( Denver Broncos ) e e Corey Wooton ( Chicago Bears ) sono giocatori che rientrano nel profilo.
A seconda di ciò che accade durante il resto della FA si deve credere che questo pone anche la ricerca del DE nel draft. Kony Ealy del Missour,i uno dei più interessanti prospetti DE, sarà ancora in gioco al  n ° 12? Se no, ci sono un paio di estremità difensive con il secondo e terzo turno di picks che potrebbero ancora essere disponibili. Aaron Lynch, DE di South Florida poterebbe essere uno di questi ,  ma si porta dietro problemi di carattere e poca attitudine, per ora, al pass-rush.
Considerazioni finali
Il Giants, ovviamente, vogliono ottenere un giocatore più giovane e più atletico. Tuck, con un solo colpo al FA, voleva essere pagato.Dal punto di vista dei Giants probabilmente mancava la sicurezza che Tuck avrebbe  potuto giocareancora un paio di stagioni come ha fatto nel 2013, e non lo volevano pagare più del dovuto.
In definitiva, se le scelte dei Giants sono giuste o sbagliate dipenderà da quello che fanno con i soldi che hanno appena salvato, e come sostituiranno uno dei migliori difensive-end nella storia della franchigia.
I New York Giants stanno anche guardando wide receiver e kick returner Jacoby Jones dei Baltimore Ravens. . In cima alla lista c’è Ted Ginn, che ha servito lo stesso doppio ruolo per i Carolina Panthers.
Per finire i Giants sono essenzialmente senza tight end decente con Brandon Myers ora a Tampa Bay. Ebron  può correggere tale situazione abbastanza rapidamente, e può dare Eli Manning il tipo di destinazione  che probabilmente non ha mai avuto se si considera la  combinazione di dimensioni, velocità e pass-catching che Ebron offre. I Giants bisogno anche di un linebacker , ma non hanno tradizionalmente preso quel ruolo nel Round 1.