NFL Week #1: Qualche parola su Green Bay @ Seattle

Scambiamo due parole con Andrea Da Siena su alcune situazioni chiave che troveranno i tifosi stasera nella gara che apre la stagione: Green Bay salirà al CenturyLink  Field per sfidare i campioni in carica della NFL, i Seattle Seahawks.

1) Il rookie di Seattle Right Tackle Justin Britt vs Green Bay outside linebacker Clay Matthews. Britt (6-6, 325) probabilmente avrebbe ottenuto lo spot anche senza l’infortunio di Michael Bowie. Britt, una seconda scelta, ha giocato sorprendentemente bene in preseason e si presenta come un ragazzo che può giocare ad alto livello per molto tempo. Certo è un rookie, e incontrerà uno dei migliori pass rushers della NFL nella sua prima partita, e questo sarà un compito difficile. Britt ha lavorato tantissimo contro il defensive end di Seattle Cliff Avril, in tutto il camp, per prepararsi per quella velocità e per quella la forza.

Justin Britt è sicuramente un giocatore interessante su cui Seattle punta forte, nonostante sia stata una scelta azzardata al draft secondo alcuni. Penso anch’io che sarebbe stato comunque lo starter nella posizione di RT anche se Bowie non si fosse infortunato. La linea dei Seahawks ha già faticato in passato contro avversari più modesti,è questo il punto debole più evidente degli uomini di pete carroll.ma con il nuovo innesto si spera di riuscire a dare soprattutto qualche secondo in più a Wilson per lanciare, certo per Britt non ci poteva essere esordio più complicato di questo dovendo provare a fermare il sig. Clay Matthews

2) Altro fondamentale matchup vedrà il centro rookie dei Green Bay Corey Linsley vs Defensive Tackle di Seattle Brandon Mebane. All’inizio il centro rookie non faceva parte del piano per i Packers, ma il piano è cambiato quando il centro titolare JC Tretter si è infortunato ad un ginocchio con previsione di stare fuori diverse settimane. Linsley (6-3, 300) è un quinto round che si è allenato a giocare tra le folle rumorose a Ohio State, ma si ritroverà dentro il bombardamento del rumore del 12mo uomo al CenturyLink Field, probabilmente lo stadio più rumoroso della NFL, tentando di bloccare Mebane, Il centro di Seattle Max Unger ha detto che il suo compito più duro come giocatore, alla fine, è allenarsi contro Mebane nella pratice.

Sinceramente non conosco il centro dei Packers, ma direi che in parte si può fare lo stesso ragionamento di Britt. Il centro rookie non verrà sicuramente aiutato dalla bolgia del Centurylink Field e dalla presenza dell imponente DT Brandon Mebane. È un affidabilissimo difensive tackle, magari non uno dei top della lega, ma un giocatore a cui difficilmente Seattle può rinunciare. Non farà strage di sack ma è un ottimo bloccatore contro le corse.

3) Ovviamente non si può non parlare della sfida tra i wideout di Green Bay e la secondaria di Seattle. L’anno scorso Richard Sherman chiuse in faccia a San Francisco la possibilità di giocare il SB stoppando il lancio di Kaepernick per Crabtree. In questa gara ci sarà però Aaron Rodgers a lanciare ed un giocatore prolifico e solidissimo come Jordy Nelson in ricezione.

The legion of boom vs Aaron Rodgers, penso si decida in questo esaltante scontro la partita. Tanto dipenderà anche da quanto tempo avrà Rodgers per lanciare, ma sarà sicuramente una partita complicata per i wide receiver di Green Bay che non si troveranno davanti solo Sherman ma anche, secondo me, la miglior coppia di safety della lega, Kam Chancellor ed Earl Thomas, che non si lascerà scappare la possibilità di intercettare un qb di primo livello come Rodgers.