ARRIVEDERCI TOM

Non tutti gli addii sono degli addii. Tom Coughlin non è più l’allenatore dei New York Football Giants. Ma il suo è solo un arrivederci, perchè Tom tornerà ancora a New York, quando il suo nome sarà inserito con tutti gli onori nel ring of honor di quella che è stata la sua casa per 12 stagioni.

Separazione inevitabile per motivazioni tecniche (e forse umane), crisi dei risultati, del gioco e della gestione dei momenti salienti delle partite. Ci sarà tempo per parlare di tutto ciò che alla fine ha portato il “nostro” coach a divorziare dalla “sua” squadra, la sua famiglia. Ci sarà tempo per parlare di una carriera lunga e ricca di soddisfazioni. Ma non è questo il giorno. Oggi bisogna solo ringraziare l’uomo che ha portato a New York due Lombardi Trophy, rendendo i Giants una delle franchigie più titolate ed invidiate della lega.

Tom Coughlin lascia nell’NFL con due anelli al dito conquistati da HC. Solo un allenatore attualmente in attività – Bill Belichick – ha saputo fare meglio. Eppure il nostro coach, quando contava davvero, l’ha sempre battuto.

GRAZIE TOM. Prossima tappa? Canton, Ohio.