NCAA Week #2: McNeese State @ Nebraska

Nebraska buona anche la seconda, ma che sofferenza! Ce ne parla Sean De Stefano.

Sabato alle 2.30 pm, ora locale, si è giocata la seconda partita in casa per i Cornhuskers contro i McNeese State, un avversario certo non irresistibile, che però ha fatto comunque tremare di freddo i padroni di casa.

Partita subito in salita per i ragazzi di Peline che vengono punti al 6 minuti del primo quarto con una corsa di 9 yard. Reazione rabbiosa di Nebraska che dopo neanche due minuti si porta in parità grazie a un TD da 40 yard Westerkamp, autore ancora di altre due pregevoli ricezioni. Nebraska a tre minuti della fine del primo quarto riesce a portarsi in vantaggio grazie a una corsa di una Yards di Abdullah.

Nel secondo quarto Armstrong subisce un intercetto che viene riportato per 98 yards dalla difesa di MSU, riportando il punteggio in parità. A 5 minuti dalla fine del primo tempo Nebraska si riporta in vantaggio, con una run del qb Armstrong.

Nebraska riesce ad allungare il vantaggio grazie a un field goal dalle 21 yards di Brown. Nel 4o quarto è tutto McNeese show, che prima grazie una corsa da una yard riesce ad accorciare le distanze e a quattro minuti dallo scadere riesce a pareggiare i conti con un field goal dalle 21 yard.
Oramai la partita sembrava destinata all’overtime, quando a venti secondi dalla fine Abdhllah riceve un passaggio di Armstrong e s’invola per 58 yard, rompendo diversi placcaggi avversari, portando il risultato a 31 a 24. L’ultima azione dei Mcneese viene fermata grazie all’intercetto di Cooper che blocca così il risultato 31 a 24 per Nebraska.

Partita tirata per i Cornuskers, ma che portano comunque a casa una vittoria sofferta, dove tutti i reparti hanno peccato forse un po di superbia, sia per la qualità dell’avversario sia per l’eccelsa prestazione di due sabati fa. Settimana prossima saranno in trasferta in California contro Fresno State, prima vera difficoltà della stagione per i Cornhuskers.

Tra le Big della Big Ten, dopo la caduta di Wisconsin contro LSU la settimana scorsa, e le sconfitte di Ohio State in casa con Virginia Tech, e di Michigan State ad Oregon, Nebraska è l’unica a mantenere il proprio ruolino immacolato dopo la seconda week.