NFL Week #8: Buffalo Bills @ New York Jets recap

A New York, Buffalo (5-3) vince la partita grazie agli innumerevoli errori dei Jets (1-7) e consolida la seconda posizione nella AFC East dietro New England. Per i newyorkesi, alla settima sconfitta consecutiva, si registrano i limiti di un deludentissimo QB Geno Smith, ma procediamo per gradi.

Fari puntato su Percy Harvin all’esordio con la nuova casacca biancoverde. Dopo un 3&out deiJets, i Bills ne approfittano e si portano in vantaggio con un bel lancio da 22yards di Kyle Orton (alla terza vittoria su quattro dopo essere subentrato ad EJ Manuel) per WR R.Woods: 0-7. Inizia la giornata da incubo del giovane QB newyorkese con il primo intercetto lanciato e raccolto da Stephon Gilmore, ma i Bills, con poche idea offensive viste le assenze dei due runningbacks titolari CJ Spiller e Fred Jackson, non ne approfittano. Si attende il riscatto del QB Geno Smith, ma arriva il secondo intercetto. Questa volta è Preston Brown a prendere l’ovale, ma anche in questa occasione l’attacco di Buffalo stenta e i Jets ringraziano, riottenendo la palla senza subire punti dopo i due turnover. L’attacco torna in campo, ma anche in questa occasione Smith lancia il  terzo intercetto di giornata e Aaron Williams riporta l’ovale ad una sola yard dalla meta. Per i Bills è un gioco da ragazzi ricavarne punti e Lee Smith porta il risultato sullo 0 a 14 con il minimo degli sforzi. Coach Rex Ryan decide di toglie il povero QB in giornata nera ed inserisce il backup veterano QB Michael Vick e l’attacco dei Jets inizia a far muovere la palla con più incisività e convinzione fino al TD su una corsa, da 2yards, di RB Chris Ivory ed il MetLife prende vita: 7-14 con la gara ancora tutta da giocare.

Buffalo trova la big-play quando Orton trova WR Sammy Watkins, fresco del rookie of the week 7, per 84yards (esemplare il recupero di Saalim Hakim per fermare il rookie già convinto della segnatura) e il FB Summers con una corsa da 2yards riporta la gara a due segnature di distanza: 7-21. Vick con vivacità ed esplosività muove l’attacco dei Jets, ma perde palla su uno scamble e la truppa di Doug Marrone si ritrova con il quarto take-away di partita e in posizione favorevole. La difesa dei Jets limita l’attacco dei Bills ad un field goal: 7-24. L’ex-philadelphia Vick si carica addosso l’attacco e, con 6 minuti e 16 secondi ancora da giocare, guida i Jets prima ad un TD su corsa del solito Ivory e successivamente, dopo un 3&out dei Bills, ad un field goal di Folk dalle 55yards. All’intervallo il tabellone recita: 17-24 per gli ospiti, ma con buoni segnali di risveglio dei padroni di casa.

La ripresa inizia con le difese che dominano gli attacchi ed i QB di entrambe le squadre in continua pressione. Si registra un field goal di Dan Carpenter dalle 36 yards: 17-27. A 2:43 dalla fine del quarto M.Vick subisce un sack ed il conseguente fumble (quinto turnover e non è ancora finita!) ricoperto dai Bills sulle 14 dei Jets. New York blocca sul nascere ogni attacco di Buffalo costringendola a soli tre punti dell’affidabile kicker: 17-30. Vick, in shotgun, incappa nel suo intercetto (sesto turnover di giornata) e Da’Norris Searcy riporta la palla sulle 14 yard dei Jets dopo un ritorno di 32.Buffalo non si fa scappare la ghiotta occasione ed allunga, ad inizio ultimo quarto, con il TD del TE S.Chandler: 17-37 ospite e il MetLife inizia a sfollare.Jets costretti al punt e Buffalo trova la seconda big play di giornata conclusa col TD di WR Sammy Watkins dopo una ricezione e corsa da 61yards: 17-43. Partita virtualmente conclusa con ancora 9:46 sul cronometro. Prima dei titoli di coda si registra il TD su corsa da 3 yard di Powell, la successiva conversione da due fallisce, ma già scorrono i titoli di coda. Finale al MetLife: 43-23 per gli ospiti che vincono sfruttando i 6 turnover dei newyorkesi.

Convincente la prova, dell’ormai titolare, QB dei Bills Orton con 10/17 dal campo, 238yards e 4 td supportato dal talentuoso WR Sammy Watkins con 3 ricezioni per 157yards ed 1 td. Meno arrembante il rushing game con nuovi titolari A.Dixon (22 portate 44yards) e B.Brown(7 per 15yards). Smith chiude con un imbarazzante 2/8 per 5yards e 3 intercetti, leggermente meglio QB Vick con 18/36 per 153yards ed un intercetto più 69yards in 8 portate, ma 2 fumbles persi. Il RB Chris Ivory conclude con 43 yards in 13 portate e 2td. Percy Harvin con 3 ricezioni e 22yards, 29 yards corse su 4 portate e 6 kickoff returns con una media di 24 yards. Week 9 alle porte con Buffalo che riposa ed i Jets in trasferta a Kansas City (4-3) per cercare di svoltare quest’annata da bollino rosso.