NFL Week #1 Cleveland Browns @ New York Jets preview

Mancano poche ore al Kickoff che darà inizio alla stagione dei Cleveland Browns, che cominceranno con la sfida contro i New York Jets.

Partita che vede affrontarsi due squadre molto simili. Entrambe dotate di ottime difese, ma con degli attacchi che stentano a trovare un quaterback su cui fare affidamento per il gioco areo, nonostante un buon parco di ricevitori, e spesso si affidano al gioco di corse per far guadagnare yards al loro attacco.

Con il ritorno di Mack, la linea dei Browns torna ad essere una delle più forti della lega, e ci vorrà tutta la forza per affrontare un ottima linea difensiva, anche se orfana di Richardson che verrà sostituito dal rookie Williams, per proteggere il proprio quaterback e dare la possibilità ai propri running back, Crowell e Johnson di trovare i buchi per le corse aperte e affrontare nell’uno contro uno i lb avversari. Crowell dovrà dimostare di meritare la fiducia del coaching staff, dopo che con la partenza di West sarà ufficialmente il rb titolare e di essere ancora il rb che ha vinto il freshman of the year quando giocava a Georgia.

Inizio non facile per il nuovo qb starter dei Browns, McCown. Con il ritorno di Revis, i Jets mettono in campo una secondaria assolutamente temibile che non concederà nessun errore o incertezza nel 36enne qb. Aggiungiamo inoltre che McCown dovrà fare a meno del suo primo ricevitore, Bowe, che è ancora fermo ai box per problemi muscolari. Hartline verrà quindi promosso 1o ricevitore, ruolo da lui mai giocato in carriera e dovrà fare i miracoli per farsi trovare libero ed essere la prima valvola di sfogo di McCown,  con Hawkins, Gabriel e Travis che cercheranno di sfruttare la loro agilità e velocità per liberarsi dalle marcature avversarie e riuscire a ricevere i palloni dal proprio qb. Barnidge sarà il TE titolare e grazie alle sue solide mani, non perde una palla da ben trentadue ricezioni, sarà una freccia nel gioco aereo dei Browns.

Il front seven dei Browns l’anno scorso ha sofferto troppo le corse, ora con l’arrivo del rookie Shelton nel ruolo di NT e del veterano Starks come DE, bisogna vedere se le cose sono veramente cambiate. Ivory e la linea dei Jets è uno dei migliori test che poteva capitare all’HC Pettine per capire se le cose sono veramente cambiate. Dansby sarà ancora il faro difensivo dei Browns e quest’anno vedrà al suo fianco come ILB Kirksley, che ha finalmente preso il posto di Robertson. Kruger guiderà i compagni nel mettere pressione al qb avversario e nel contenere le corse esterne dei rb avversari.

La secondaria dei Browns dovrà fare attenzione all’esperienza degli avversari. Fitzpatrick, promosso titolare dopo l’infortunio di Smith, potrà contare sui veterani Marshall e Decker nel gioco aereo.