Week 3: San Francisco 49ers @ Arizona Cardinals recap

Non si accenna a fermare la cavalcata degli Arizona Cardinals che portano a 3 le vittorie in questo 2015. Analizziamo insieme la partita contro i 49ers che, orfani dei loro più grandi campioni, e senza una quadra tattica soccombono, con tanti rimpianti, nel deserto dell’Arizona.

Primo quarto

I Cardinals iniziano la partita nel modo giusto, Palmer trova Fitzgerald per due consecutivi primi down, ma sfortunatamente il drive finisce in punt dopo una corsa e un terzo down incompleto per Fitzgerald.

Sul primo passaggio del primo drive dei 49ers, Colin Kaepernick viene intercettato da Justin Bethel che riesce a ritornare il pallone per un facile touchdown.
Nel drive successivo, Kaepernick viene nuovamente intercettato, questa volta da Tyrann Mathieu che conclude come Bethel, 33 yards di ritorno in touchdown.

Cardinals 14-0 dopo 3 drive totali.

Sul quarto drive, i 49ers cercano di muovere la palla ma il loro gioco si conclude con un nulla di fatto. Punt con 6 minuti ancora da giocare.

Palmer conduce i Cardinals in territorio 49ers grazie a Chris Johnson e a Larry Fitzgerald per guadagni di 23, 16 e 17 yards che portano i Cardinals fino alla linea delle 2 yard di San Francisco.

Fine del primo quarto 14 – 0 Cardinals


Secondo Quarto

Dopo una penalità contro di noi, Chris Johnson riesce a trovare la end zone per una corsa di 6 yards.

Carlos Hyde, giocatore che fra l’altro stimo moltissimo, comincia a mostrare perché è stato scelto per rimpiazzare Frank Gore, correndo centralmente e conquistando il primo down. Sul successivo down, la difesa di Arizona riesce a tenere a costringere i 49ers al punt.

Palmer, conduce nuovamente i Cardinals nelle 50 dei 49ers e dopo una ricezione di 27 yards da parte di John Brown, Chris Johnson porta la palla in end zone per la seconda volta in questa partita.

Sul successivo possesso, Carlos Hyde continua a far avanzare San Francisco, ma il tutto viene vanificato da una penalità per condotta antisportiva.

Il seguente drive dei Cardinals ha visto David Johnson partire come RB titolare ma non riuscendo a guadagnare abbastanza yards, i Cardinals sono stati costretti al punt.

Capitolo Drew Butler, possiamo veramente considerarlo il punter più scarso di tutta l’NFL, il punt calciato è andato lontano da un gunner di Arizona e con un tempo in volo bassissimo. Tutto questo ha permesso a Jerryd Hayne di ritornare per 37 yards e sui successivi tre giochi di permettere a Kaepernick di mettere a segno l’unico TD della serata per i 49ers.

Con 2:00 rimanenti sull’orologio, i Cardinals riprendono il pallone solo per permettere a Palmer di lanciare il suo primo INT, messo sotto pressione dalla DL di San Francisco.

Ancora una volta la difesa di Arizona riesce a venirne fuori con una grandissima giocata, Tyrann Mathieu riesce a intercettare nuovamente Kaepernick, ritornando il pallone sulle 17 yards con 30 secondi rimanenti sull’orologio.

Palmer riesce a portare il pallone sulle 5 yards e Chandler Catanzaro mette il FG che porta i Cardinals alla fine del secondo quarto.

Cardinals 31, 49ers 7

Terzo Quarto

KO battuto da Catanzaro e possesso 49ers, primo lancio di Kaepernick intercettato da Jarraud Power, quarto intercetto della serata.

Chris Johnson accende il motore e riceve da Palmer per un guadagno di 40 yards permettendo così, nel play successivo, la ricezione di Fitzgerald per il suo primo touchdown della serata.

Drive di San Francisco, Hyde continua a metterci il suo e dopo aver rotto alcuni tackle guadagna il primo down. Fortunatamente, per noi, la serie si conclude con il primo sack della partita messo a segno da Frostee Rucker che forza i 49ers al punt.

Palmer subisce il primo sack della serata e sul successivo terzo down, i Cardinals sono costretti al punt. Sul calcio di Butler, Justin Bethel riesce a toccare il pallone mettendo così a segno uno spettacolare salvataggio sulla linea delle 1 yard di San Francisco.

Guardando l’andazzo della partita, ce lo siamo chiesti e alla fine ci hanno risposto. Frostee Rucker e Rodney Gunter scardinano la OL di SF permettendo così a Kevin Minter di placcare Carlos Hyde in end zone guadagnando così 2 punti grazie alla safety.

Palla ai Cardinals che fanno scadere il tempo, si va al quarto quarto.

40 – 7 Cardinals

Quarto quarto

Chris Johnson, David Johnson e Stepfan Taylor muovono il pallone lungo il campo con diverse corse in territorio 49ers, i due Johnson con 4 corse superiori le 5 yards. Il drive si chiude con Palmer che trova Fitzgerald per un touchdown che porta il punteggio sul 47 a 7 con 5:00 allo scadere.

Kaepernick riesce a muovere anche lui la palla, trovando Garrett Celek e Mike Davis. I 49ers riescono così a portarsi in territorio Cardinals per poi essere stoppati e forzati al punt con 2:00 rimanenti.

Nel finale Arians mette dentro Stanton solo per il mettere il ginocchio a terra e far scorrere i secondi che rimangono alla fine della partita.

Punteggio finale: Cardinals 47, 49ers 7

Statistiche

  • Carson Palmer – 20/32 for 311 yards, 2 TDs, 1 INT, 1 sack
  • Larry Fitzgerald – 9 rec. for 132 yards, 2 TDs
  • Chris Johnson – 22 rushes, 110 yards, 2 TDs
  • The defense ended with 4 interceptions (2 for touchdowns) by Justin Bethel, Jerraud Powers and two for Tyrann Mathieu
  • 1 safety by Kevin Minter
  • 2 sacks by Frostee Rucker and Lamarr Woodley

11950724_903558646393859_590792568_n